Francesca Dotto - Ritratti

Francesca Dotto fin dagli esordi è stata riconosciuta come uno dei più promettenti soprani del panorama italiano ed internazionale. Nata a Treviso, ha conseguito la maturità classica e si è diplomata in flauto traverso presso il Conservatorio “G. B. Martini” di Bologna nel 2006, sotto la guida del M° Enzo Caroli. Nel 2007 ha intrapreso lo studio del canto lirico con il soprano Elisabetta Tandura con la quale continua a perfezionarsi.

Nel 2011 ha vinto il primo premio al Premio nazionale delle arti indetto dal MIUR, il primo premio al Concorso internazionale Vincenzo Bellini e si è diplomata con lode e menzione d’onore presso il Conservatorio “A. Steffani” di Castelfranco Veneto.

Nel 2012 è stata finalista al Concorso Voci Verdiane a Busseto, al Concorso Iris Adami Corradetti a Padova, ha vinto il secondo premio al Concorso Maria Callas a Verona e ha debuttato al Teatro La Fenice di Venezia interpretando il ruolo di Musetta ne La Bohème di Puccini diretta da Daniele Callegari.

Dal 2013 è presente in Italia e all’estero prendendo parte ad importanti produzioni presso il Teatro La Fenice di Venezia, il Teatro dell’Opera di Roma, il Festival dei Due Mondi di Spoleto, il Teatro di San Carlo di Napoli, il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, il Festival Verdi di Parma, il Teatro Petruzzelli di Bari, la Greek National Opera, il Festival Granda di Lima, la Wiener Staatsoper, il Tokyo Bunka Kaikan, la NCPA di Pechino, la Semperoper di Dresda e la Royal Danish Opera.

Negli anni è stata diretta da Roberto Abbado, Myung-Whun Chung, Francesco Ivan Ciampa, James Conlon, Riccardo Frizza, Francesco Lanzillotta, Daniel Oren, Donato Renzetti, Daniele Rustioni, Nello Santi, Omer Meir Wellber e ha collaborato con registi come Henning Brockhaus, Damiano Michieletto, Graham Vick.

Si ricordano le produzioni de La Traviata diretta da Robert Carsen, La Traviata diretta da Sofia Coppola con i costumi di Valentino Garavani e del Don Giovanni diretto da Damiano Michieletto

Tra le recenti produzioni si segnalano Anna Bolena al Teatro dell’Opera di Roma, Turandot alla Fenice di Venezia, Luisa Miller con la regia di Lev Dodin al Festival Verdi di Parma e Così fan tutte alla Semperoper di Dresda.

La sua carriera sempre più in ascesa e gli innumerevoli riconoscimenti la portano ad essere protagonista del Concerto di Capodanno 2020 trasmesso in mondovisione dal Teatro La Fenice di Venezia.

Prossimamente Francesca sarà impegnata nelle nuove produzioni di Lucrezia Borgia firmata da Andrea Bernard al Teatro Alighieri di Ravenna, di Turandot al Teatro dell’Opera di Roma e di Traviata alla Royal Danish Opera di Copenaghen.

aggiornato a febbraio 2020